Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Si ricorda che “I soggetti titolari del diritto di indizione delle assemblee sindacali sono
chiaramente indicati dall’art. 4 del CCNQ 4 dicembre 2017 e dai CCNL di comparto o di area.
Dagli stessi emerge che non hanno titolo ad indire l’assemblea le organizzazioni sindacali non
rappresentative, ancorché i loro rappresentanti siano presenti nell’amministrazione”, come da
parere CQRS27 espresso dall’ARAN in data 19/2/2020, che ad ogni fine si allega alla presente.
2 Per quanto concerne il settore “Scuola”, ai sensi dell’art. 23 CCNL del 19 aprile 2018 le
assemblee sindacali sono indette: a. singolarmente o congiuntamente da una o più organizzazioni
sindacali rappresentative nel comparto ai sensi del CCNQ del 4 dicembre 2017; b. dalla RSU
nel suo complesso e non dai singoli componenti, con le modalità dell’art. 4 del CCNQ del 4
dicembre 2017; c. dalla RSU, congiuntamente con una o più organizzazioni sindacali
rappresentative del comparto ai sensi del CCNQ del 4 dicembre 2017.






 

Per ogni eventuale chiarimento sulla Bozza del Contratto Integrativo di Istituto si prega contattare la RSU di Istituto nelle persone di 

Farese Rosalba

Floris Pino 

Lombardi Adamo