Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Referente prevenzione e contrasto bullismo e cyberbullismo: Prof. Ignazio Musa

Il Ministero dell’Istruzione  è impegnato da tempo sul fronte della prevenzione del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo e, più in generale, di ogni forma di violenza, attivando diverse strategie di intervento
utili ad arginare comportamenti a rischio. Nell’ambito delle politiche scolastiche, sono state messe in campo tali strategie, prestando una particolare e crescente attenzione alla declinazione digitale di tale fenomeno.
Le LINEE DI ORIENTAMENTO per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di Bullismo e Cyberbullismo del 13/01/2021 (in allegato al presente articolo), hanno lo scopo di dare continuità alle Linee di Orientamento emanate nell’Ottobre 2017, che recepiscono le integrazioni e le modifiche necessarie previste dagli interventi normativi, con particolare riferimento alle innovazioni introdotte dalla Legge 29 maggio 2017 n. 71 “
Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”, strumento flessibile e suscettibile di aggiornamenti biennali.
Il dettato normativo, infatti, attribuisce a una pluralità di soggetti compiti e responsabilità ben precisi, ribadendo, tuttavia, il ruolo centrale della Scuola che è chiamata a realizzare azioni preventive in un’ottica di
governance coordinata dal Ministero che includano: la formazione del personale scolastico, la nomina e la formazione di almeno un referente per le attività di contrasto dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo per ogni autonomia scolastica, la promozione di un ruolo attivo degli studenti, nonché di ex studenti che abbiano già operato all’interno dell’istituto scolastico in attività di peer education, la previsione di misure di sostegno e di rieducazione dei minori coinvolti.

Il Regolamento dell'Istituto "Beccaria" prevede le regole di comportamento e le procedure da attivare nei caasi previsti (in allegato)

E' possibile reperire informazioni e materiali per la formazione sui fenomeni del bullismo e cyberbullismo si seguenti link:

generazioni connesse

https://www.miur.gov.it/bullismo-e-cyberbullismo

https://miur.gov.it/bullismo

https://miur.gov.it/web/guest/linee-guida-prevenzione-e-contrasto

https://miur.gov.it/web/guest/piattaforma-elisa

https://www.piattaformaelisa.it/

https://miur.gov.it/web/guest/voglio-una-scuola-che-sia%E2%80%A6-libera-dal-bullismo-

https://www.piattaformaelisa.it/progetti/progetto-sia/

https://www.piattaformaelisa.it/progetti/generazioniconnesse/

https://miur.gov.it/web/guest/linee-guida-per-l-uso-positivo-delle-tecnologie-digitali